venerdì, aprile 25, 2008

Trattato

Trattato di non belligeranza e di rispetto reciproco

Le parti qui convocate in piena libertà e con il convincimento di operare per il meglio, si accordano per rispettare il seguente trattato di non belligeranza e di rispetto reciproco.

  • Le parti s'impegnano al rispetto e alla sopportazione reciproca delle personali idiosincrasie dell'altra parte.
  • Le parti per quanto in loro potere limiteranno nei confronti dell'altra parte azioni tali da essere considerate provocazioni o tali da provocare reazioni relative alle idiosincrasie o al buon merito della parte.
  • Le parti s'impegnano ad essere d'ausilio e conforto reciproco anche se non convocate in caso di mancanze e difficoltà dell'altra parte.
  • Le parti concordano sul fatto che la libertà reciproca e personale è della massima importanza e s'impegnano a rispettarla ed a svilupparla vicendevolmente.
  • l trattato non è ritenuto dalle parti vincolante nel senso di formalizzazione di un legame, qualunque sia, sentimentale, sessuale o commerciale.